Skip intro

Copyright (c) 2008 Lucio. All rights reserved

Musica

 

Un di, per sfida, si volse Bacco ad un viandante:"Tu che sempre viaggi, mi porteresti in un luogo invitante?"senza pensarci su al viandante Bacco s'accompagn˛ed in un piccolo paradiso alla fine si ritrov˛Il bianco dei balconi e il rosso delle paretispiccavano nell'aere come fossero minareti.Senza proferir parola, il viandante s'addentr˛ e Bacco nel seguirlo molto si meravigli˛  

Entro le spesse mura e con piglio assai garbatoin un luogo di ristoro egli  s'era ritrovato.Nettari soavi e pietanze prelibateservite sulla tavola, in splendite portatecon garbo e discrezione gli ospiti son servitied un sottil vociar li fa sentir graditi.Incuriosito Bacco chiese al viandante:"Come si chiama questo loco bello non distante?"E allora il viandante rispose con un sorriso:"questo, caro Bacco, Ŕ un piccolo paradiso,non t'ho portato qui perchŔ facessi fiascot'ho voluto far conoscere La Cava del Churrasco, dove tutti son graditi sia giovani che canuti perchŔ qui da noi tutti son benvenuti

(Tommaso Aquafresca)